Post più popolari

venerdì 26 febbraio 2021

"Cosa fare con un chilo di Ricotta di Montella la domenica mattina?"

Ciao a tutti!! Ho appena pubblicato la #videoricetta "Cosa fare con un chilo di Ricotta di Montella".

Io ho preparato, una domenica mattina, i Ravioli e un Tortino di spinaci. Le ricette sono qua in un unico video: https://youtu.be/ObG3y3ud2EU...

Spero vi piacciano.

Quella domenica, preparavo anche un Pandoro.... ma vedremo la videoricetta appena possibile... Natale è passato...

Penso che la prossima ricetta sarà sulla Pastiera Napoletana, per la prossima Pasqua. A presto!!


giovedì 4 febbraio 2021

Appena pubblicata su Youtube

 Ecco una mia nuova #videoricetta sul canale #Youtube: https://youtu.be/MOXilnp8ktc.

Iscriviti anche tu, grazie!
 

 

martedì 2 febbraio 2021

Guarda la mia nuova #videoricetta: #Torta​ di patate e #Conchiglia​ di #ricotta​ di #Montella​, due torte rustiche da preparare insieme:-)

#Torta di patate e #Conchiglia di #ricotta di #Montella: due torte rustiche da preparare insieme:-)

Davvero buone e facile da preparare.


 Iscriviti al mio #CanaleYoutube, grazie!

https://www.youtube.com/channel/UCIgpJnnOETT8Y1r6tyZB-ig

#Rotolo​ alla #nutella​ con #PanDiSpagna​, da servire in estate con gelato alla vaniglia e nocciola.

 Guarda la mia #videoricetta del

#Rotolo alla #nutella con #PanDiSpagna, da servire in estate con gelato alla vaniglia e nocciola.

BUONOBUONO!


 

Se ti va iscriviti al mio #CanaleYoutube:  https://www.youtube.com/channel/UCIgpJnnOETT8Y1r6tyZB-ig

Grazie!

giovedì 28 gennaio 2021

lunedì 25 gennaio 2021

Stiamo ritornando!!! Primo evento 27 gennaio 2021, Dante... e la Memoria...

LE NOTTI RITROVATE & LE NOTE RITROVATE
2021
“DANTE 700”
“DANTE… E LA MEMORIA, evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah”
mercoledì 27 gennaio 2021 ore 18,45
direzione artistica Tina Rigione & Massimo Testa

 

Il 2021 è appena iniziato e ha lasciato alle spalle un anno che ci ha riservato una piccola e invadente sorpresa. Dopo un neanche breve smarrimento iniziamo a metabolizzare la situazione. Capita spesso di avere un nemico in casa, che si fa fatica a cacciare, per cui si deve innanzitutto abituarsi a convivere. Intanto la vita e i suoi percorsi vanno avanti, ed è necessario procedere e provare a programmare il futuro.
Quest’anno, niente resilienza e niente rimpianti. Ripartiamo dal passato per programmare il futuro attraverso il presente.
Dunque… LE NOTTI RITROVATE affiancano di nuovo LE NOTE RITROVATE, creando un nuovo progetto virtuoso di commistione artistica.
E a collante di ciò un'unica matrice culturale, la migliore che quest’anno potesse proporci: i 700 anni dalla morte di DANTE ALIGHIERI.
 

Il primo incontro previsto per il 27 gennaio 2021, alle ore 18.45, si terrà in streaming sulle pagine Facebook dell’Associazione Zenit 2000: https://www.facebook.com/Associazione-Zenit-2000-128423823858829
e dell’Associazione Per Caso Sulla Piazzetta: https://www.facebook.com/Per-caso-sulla-piazzetta-142979682558 dal titolo “Dante… e la Memoria – evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah”, con la partecipazione del prof. Pietro Pelosi, conferenziere, e di Giovanni Masi, chitarra.

 
Il prof. Pietro Pelosi curerà l’intervento “Memoria e giustizia nella Shoah”; il giovane talento Giovanni Masi ci delizierà con brani del repertorio musicale tratti dalle opere di Mario Castelnuovo-Tedesco, autore costretto a fuggire nel 1939 negli Stati Uniti a causa delle leggi razziali.

Massimo Testa e Tina Rigione

  
Pietro Pelosi

Giovanni Masi



Il SOMMO VATE della letteratura italiana sarà quindi la Musa Ispiratrice dei nostri eventi per tutto il 2021, e saranno realizzati come ci sarà consentito. Dallo Streaming agli eventi dal vivo con pubblico, usufruendo di Siti adeguati, e provando a valorizzare le bellezze artistiche e culturali del nostro territorio. Partner a sostenere la nostra programmazione saranno bene accetti.
Dal punto di vista artistico culturale, si alterneranno presenze musicali a presenze culturali a 360 gradi. Giovani talenti, compagini strumentali di richiamo nel panorama nazionale e internazionale, personalità di spicco del panorama culturale locale, e qualche vip dal punto di vista artistico. Attenzione ai temi culturali e storici più significativi, attenzione alle più importanti celebrazioni nel campo della Musica Classica, innovazione progettuale. E anche una nuova chiave di lettura alla Composizione Contemporanea, uno dei nostri fiori all’occhiello.
In conclusione… sarà difficile annoiarsi!

Buon DANTE 700 a tutti voi.

lunedì 4 gennaio 2021

Aggiornato il portale castellidirpinia.com

Vi segnalo che il sito ufficiale di Castelli d'Irpinia® è aggiornato nelle pagine in lingua italiana, inglese  e tedesca: http://castellidirpinia.com.

Le pagine in giapponese saranno aggiornate in questo mese, contestualmente alla creazione del nuovo libro digitale Visiting Irpinia Castles appunto in giapponese.



venerdì 11 dicembre 2020

http://www.castellidirpinia.com in aggiornamento

 Ci sto lavorando in questi giorni. Le pagine in tedesco, per fine anno dovrei finire.

Inizia da qui: http://www.castellidirpinia.com/pietradefusi_de.html

martedì 27 ottobre 2020

Sformato di cavolfiore

 La nuova videoricetta qui: https://youtu.be/skpQfly9ReU



lunedì 19 ottobre 2020

ECCOLO QUA! IL MIO #THRILLER #COMMISTY NON LONTANO DAL BUIO... DISPONIBILISSIMO SU APPLE BOOKS!


 

ECCOLO QUA! IL MIO #THRILLER #COMMISTY NON LONTANO DAL BUIO, su @AppleBooks.

Acquista ora! https://books.apple.com/it/book/commisty-non-lontano-dal-buio/id1536185835?1010l32Sp&ct=tyblogcommisty




mercoledì 7 ottobre 2020

In uscita COMMISTY NON LONTANO DAL BUIO versione 1.0 epub...

 Finalmente in uscita in versione epub

per iPhone, iPad, MacOS, per iBooks


Ulteriori notizie sulla mia pagina Facebook,

o sul sito http://www.tinarigione.com

lunedì 21 settembre 2020

TERRA DI TINA RIGIONE DISPONIBILE SU APPLE BOOKS! ACQUISTALO SUBITO! https://books.apple.com/it/book/id1532106121?mt=11&app=itunes&at=1010l32Sp&ct=TerraTyBlog

 



Dettagli del libro digitale per iPhone, iPad e MacOs.

Prima edizione digitale della raccolta di poesie Terra di Tina Rigione, con le prefazioni e presentazioni di illustri conoscitori della letteratura italiana: il prof. Giuseppe d'Errico, poeta, scrittore, critico letterario; il prof. Pietro Pelosi, docente di Teoria della Letteratura presso l'Università degli Studi di Salerno; il poeta emiliano Rossano Onano.
La raccolta contiene i versi scritti dal 1994 al 2002, periodo difficile per l'autrice che perse tragicamente in quegli anni il padre e un fratello. Non mancano però poesie d'amore, a volte ricercato a volte non corrisposto, e poesie che la legano a doppio filo alla sua Terra.
La silloge si compone della lettura dei testi da parte dell'autrice.

Apple ID: 1532106121
ISBN: 9788888332307

mercoledì 15 luglio 2020

Dear Tim Cook, Steve Jobs taught you nothing ...

Dear Tim Cook, Steve Jobs taught you nothing ...

Switching from iBooks Author to Pages 10.1 is the biggest defeat of my work commitment.


I seem to go back to the past, when, at the age of twenty, I was approaching the use of a personal computer, a 512k Macintosh with a 3.5 "floppy 400k capacity.
Do you remember Tim? You, on which Apple computer did you start?

But then, it was exciting for me to see and try the use of a heavy and unstable mouse but that unfortunately nevertheless created under the eyes of the improbable drawings that I showed enthusiastically to customers fascinated by the new thinking machine. And they bought. Yes, they bought smugly. But not because I knew how to sell them, they bought them because I made them understand that with the Macintosh they would save time and money. The good old and obsolete MacWrite. The MacDraft. MacDraw. With MacWrite I wrote my first poems. Later, with ClarisWorks. Then with AppleWorks I wrote my first novel, and then the refresher courses with specialists sent directly from Apple Computer Inc.
How beautiful! I left the house in the morning and returned in the evening completely renewed. And the smell of new equipment just taken out of the boxes. Unforgettable. They were the objects of desire. Anyone in their right mind would have wanted them to evolve. And then RadarCh, Wilma, Premiere, the competition from Word and Excel, AutoCad! Steve killed and then returned. There are things in everyone's life that cannot be erased.
It was 1987 when I started.

Today, July 15, 2020, I find myself here writing a review, or a letter, to Tim Cook, Apple CEO, because I find that the brand new Pages 10.1 has trashed iBooks Author. It has deprived him of his right to be, of his right to make things easy for us miserable human beings. It has taken away the right to give users of multimedia books the Check Tables, useful for children, teenagers and grandparents (!), The Interactive Tables, nice windows in which you can navigate while sitting in an armchair, the Scroll Bars, to give a different look to the book. Instead, it gave him the opportunity to link videos on Youtube and Vimeo, if you have an internet connection ... that a multimedia and interactive or multitouch book does not serve a beloved cock!

I do not need it. I don't need to go back 33 years ago.
I studied to get where I am. I have committed myself. I struggled. I have invested time and money.
And when Apple finally builds an incredibly easy-to-use App that immediately took me and brought me into an unreal and fantastic world (!), That's right for me, here (!) Comes an announcement that promises great things, an another fairy tale to share on social media, another WWDC event that will be the launching pad for who knows what great and shareable adventures. PAGES 10.1.

All that surrounds me is Apple. I look at the time and I realize that I have an accelerated beat. I look at who is calling me on my cell phone (but woe to call an iPhone cell phone!) And in the meantime Pippo has texted me on Whatsup. I look on my desk and I see my good old dear and working white eMac with System7 that tears in seeing me angry because I no longer use ClarisWorks to write my multitouch books ... Now the eMac will be laughing under his mustache while I am pissed off with Tim Cook because he forgot Steve Jobs' teachings. He forgot that an Apple user's hand must have a cleared path. The hand of an Apple user must know that he will be able to work better than the others because he has a system and Apps that make life easy for him.

Yes, I'm angry!

Yes, I'm angry!

Yes, I'm angry!

Yes, I'm angry!

Yes, I'm angry!


Dear Tim Cook,
I don't know how you thought of dropping perfection.
I don't know how you happened to forget Steve and his magical teachings.